La Vita è Breve, Non Sprechiamola in Cose Vane – Seneca

7,00

è davvero un uomo poco sensibile, caro Lucilio, chi ha bisogno di rivedere un luogo familiare per ricordarsi di un amico. Tuttavia talvolta avviene che questi luoghi cari evochino l ’affetto che era rincantucciato nell ’animo nostro; non danno nuova vita a un ricordo già estinto, ma lo svegliano dal sonno; come la vista di uno schiavo, che era caro al defunto, o quella di un suo vestito […]

Descrizione

Da: “Lettere a Lucilio”
Seneca

capoverso: miniato

copertina: miniata

dorso: raso

segnapagina: raso

carta: pergamena nuvola

editore: A.C.Demos

Lascia un commento